Assorbitori terahertz al grafene

Ricercatori dell’Istituto Nanoscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione con l’Università di Cambridge, nell’ambito del progetto Graphene Flagship, hanno dimostrato che è possibile creare un assorbitore saturabile per laser Terahertz utilizzando grafene. Il grafene è ottenuto da esfoliazione meccanica di grafite in fase liquida poi depositato tramite “scrittura a getto di inchiostro” al pari […]

Il fosforene lo fa meglio

Il fosforene, cristallo derivato dal fosforo nero, ultimo arrivato in ordine di tempo nella ‘fattoria’ dei materiali bidimensionali, è già carico di promesse e potrebbe rivelarsi anche migliore del più noto grafene nella realizzazione di rivelatori di radiazione Terahertz.