‘Nanocalchi’ di grafene per costruire nuove protesi ossee personalizzate

Ricercatori della Facoltà di medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, in collaborazione con esperti dell’Istituto dei sistemi complessi del Cnr (Isc-Cnr) di Roma, hanno sviluppato ‘fogli nanotecnologici’ per costruire nuovo tessuto osseo che un giorno potrà essere usato su pazienti per la ricostruzione personalizzata di parti lesionate del loro scheletro. I fogli con ossido di grafene funzionano come stampi in 3D su cui prende forma il nuovo osso. La figura sullo stampo è incisa da un raggio laser e si può personalizzare a seconda della forma che si vuole ottenere. Leggi il comunicato stampa completo

Vai all’articolo scientifico pubblicato su 2DMaterials

Approfondimento:

Posted in Comunicati Stampa, News, Ricerca and tagged , .