I dispositivi al grafene di Cnr-Isof selezionati per InnovAgorà, la prima fiera dell’innovazione italiana

Un brevetto dell’istituto CNR-ISOF è stato selezionato per partecipare a InnovAgorà, la prima fiera dell’innovazione italiana promossa dal MIUR che da lunedì 6 a mercoledì 8 maggio, a Milano, metterà in mostra le più promettenti tecnologie prodotte da università ed enti di ricerca italiani (si svolge presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, vi partecipano 48 atenei e 13 enti di ricerca).

Il brevetto sviluppato riguarda delle antenne per la comunicazione Near Field Communication (NFC) flessibili, composte da derivati grafenici. La particolare conducibilità elettrica e flessibilità dei materiali rendono possibile la facile lavorazione e la possibilità di accoppiarli stabilmente a diversi substrati, come carta, plastica e stoffa. Diversi prototipi funzionanti sono stati realizzati per applicazioni tipiche dell’Internet of Things (IoT), come ad esempio: chiavi elettroniche, smart card, braccialetti di seta NFC, tag flessibili, portafogli intelligenti, etc. Le antenne NFC a base grafene aprono un nuovo scenario nel campo della elettronica flessibile e delle tecnologie della comunicazione.

Questa la scheda che descrive il brevetto: Antenne NFC al grafene

Nel corso di Innovagorà saranno presentati ad una platea di imprese ed investitori oltre 170 brevetti e si terranno Workshop sui temi connessi al trasferimento tecnologico e alla brevettazione.

Posted in Eventi, News and tagged .