Prossimi Eventi

‘Nanocalchi’ di grafene per costruire nuove protesi ossee personalizzate

Ricercatori della Facoltà di medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, in collaborazione con esperti dell’Istituto dei sistemi complessi del Cnr (Isc-Cnr) di Roma, hanno sviluppato ‘fogli nanotecnologici’ per costruire nuovo tessuto osseo che un giorno potrà essere usato su pazienti per la ricostruzione personalizzata di parti lesionate del loro scheletro. I […]

Arrivano gli X-eni, cugini sintetici del grafene

Dal silicene al germanene fino al fosforene, gli X-eni sono una classe emergente di materiali bidimensionali che mostrano nuove proprietà fondamentali e fanno immaginare future applicazioni con funzioni uniche. Nature Materials e Nature Reviews Chemistry dedicano le copertine e un focus questi cristalli. 

Le performance dei «nanocugini»

Su ‘Il Sole 24 ore – Nova ‘ un articolo di Leopoldo Benacchio presenta gli Xeni, materiali bidimensionali con proprietà molto promettenti che saranno il tema delle ricerche di Alessandro Molle di Imm-Cnr finanziate con un Erc Consolidator Grant: Le performance dei «nanocugini»

Il grafene per l’Internet of Things

Le migliori proposte presentate dalla Flagship Graphene al Mobile World Congress 2017 comprendono soluzioni e applicazioni che dimostrano come il grafene consente di aumentare il livello di connettività per l’internet delle cose.

[Tutti i video]

Gruppi di ricerca

Dispositivi a base di grafene per la (spin)elettronica molecolare – NANO Modena

Attività:Realizzazione e misura di nanoelettrodi e nanostrutture di grafene accoppiate con magneti molecolari per le misura dello stato di spin di singole molecole. Fenomeni di spin nel grafene. Proprietà elettroniche e magnetiche di molecole su grafene. Dispositivi elettronici (FET, Sensori, ecc…) basati su nanoribbon di grafene. Proprietà di trasporto e magnetoresistenza di film di ossido […]

Ultime Pubblicazioni