Materiali nanocompositi a base di grafene

Vincenzo Palermo di ISOF-Cnr presenta l’uso del grafene nei materiali compositi, in particolare come sfruttare le eccezionali proprietà che il materiale ha alla scala dei nanometri e trasferirle ai materiali macroscopici, per applicazioni che sono già in commercio. Vincenzo Palermo coordina il gruppo Nanochemistry di ISOF-Cnr di Bologna

Grafene e applicazioni per l’energia

Valentina Tozzini dell’Istituto Nanoscienze del Cnr illustra le potenzialità del grafene per applicazioni nel settore energetico : dall’estrazione di energia (ad esempio nel fotovoltaico) all’immagazzinamento e la conservazione di energia (ed esempio con batterie performanti). Valentia Tozzini coordina il gruppo di ricerca NANO-manipolazione del grafene di Pisa.